Pagina iniziale | Navigazione |
Google

Glucidi

I glucidi, o zuccheri, sono detti anche carboidrati o idrati di carbonio in quanto i pi semplici hanno un rapporto idrogeno ossigeno simile a quello dell'acqua: (CH2O)n. Tutti i glucidi sono solidi a temperatura ambiente.

=Classificazione dei glucidi= A seconda di come reagiscono all'idrolizzazione i glucidi si dividono in diversi tipi:

  • Osi o zuccheri semplici: non sono idrolizzabili.
  • Osidi o zuccheri complessi: idrolizzabili. A seconda di cosa si ottiene dalla reazione si dividono in
    • Olosidi: l'idrolisi dà zuccheri semplici (osi).
    • Eterosidi: l'idrolisi dà zuccheri semplici e/o agliconi, cio composti di natura non zuccherina.

Table of contents
1 Osi
2 Olosidi
3 Eterosidi

Osi

Noti come zuccheri semplici, comprendono da tre (triosi) a sette (eptosi) atomi di carbonio per molecola. Alla stessa formula bruta corrispondono diversi isomeri, il cui numero cresce col numero di C.

La formula generica degli osi CnH2nOn; in ogni zucchero ci sono n-1 gruppi -OH ed presente un gruppo chetonico: può essere presente anche un gruppo aldeidico. Il glucosio (un esoso) il glucide pi diffuso ed importante del mondo vivente.
I triosi sono due: la gliceraldeide HOCH2-CH(OH)-CHO il pi semplice degli aldosi (un gruppo aldeidico e uno chetonico), mentre il diidrossiacetone HOCH2-CO-CH2OH il capostipite dei chetosi (due gruppi chetonici).
I pentosi, gli esosi e gli eptosi hanno nelle molecole un anello contenente un atomo di ossigeno, ottenuto instaurando un legame lattamico tra il carbonile e il penultimo atomo di carbonio della catena. Esistono anche zuccheri semplici contenenti zolfo o azoto.

Olosidi

Gli zuccheri complessi, polimeri costituiti da monosaccaridi, si dividono in oligosaccaridi (corte catene di zuccheri semplici) e polisaccaridi (con catene molto lunghe, che possono essere anche ramificate).

I polisaccaridi possono essere strutturali o di riserva.
Il pi diffuso polisaccaride strutturale la cellulosa, costituita da lunghissime catene di glucosio e presente nelle Piante e nelle alghe. Nei procarioti presente l’acido muramico nella parete cellulare mentre negli animali (Eucarioti) i glucosaminoglicani, pi complessi, hanno una funzione di “collante” nei tessuti connettivi.
Il principale polisaccaride di riserva vegetale l’amido, negli Animali il glicogeno. I polisaccaridi di riserva consentono il rilascio rapido di glucosio per le necessità energetiche dell’organismo, mentre i lipidi di riserva contengono pi energia per unità di massa.

Eterosidi


GNU Fdl - it.Wikipedia.org




Google | 

Enciclopedia |  La Divina Commedia di Dante |  Mappa | : A |  B |  C |  D |  E |  F |  G |  H |  I |  J |  K |  L |  M |  N |  O |  P |  Q |  R |  S |  T |  U |  V |  W |  X |  Y |  Z |