Pagina iniziale | Navigazione |
Google

Idrazina

L'idrazina (o diammide, o diammina, o idruro di azoto) Ŕ un composto dell'azoto di formula bruta N2H4 (formula di struttura NH2-NH2): a temperatura ambiente Ŕ un liquido incolore e dall'odore pungente.

Punto di ebollizione: 114 ┬░C
Punto di fusione: 2┬░C
Densità relativa (acqua=1): 1,01
Massa molecolare: 32,1
Solubilità in acqua: molto buona
Tensione di vapore, kPa a 20 ┬░C: 1,4
Densità di vapore relativa (aria=1): 1,1
Temperatura critica: 380 ┬░C
Densità relativa della miscela aria/vapore a 20°C (aria=1): 1,00
Punto di infiammabilità: 38°C c.c.
Limiti di esplosività, vol % in aria: 1,8-100
Coefficiente di ripartizione ottanolo/acqua come log Pow: -3,1
Temperatura di auto-accensione: variabile a seconda del supporto: da 24┬░C a contatto
con superfici di ferro arugginito a 270┬░C su lastre di vetro.

È una sostanza corrosiva e tossica: la soglia di contaminazione dell'aria Ŕ di 1 p.p.m., mentre la soglia olfattiva (oltre la quale l'odore Ŕ avvertibile) Ŕ di 3-5 p.p.m.: gi├á a 20┬░C i vapori possono raggiungere tali concentrazioni. Oltre i 38┬░C, se i vapori non vengono dispersi, la miscela aria-vapore pu├▓ raggiungere concentrazioni tali da essere esplosiva.

I sintomi immediati del contatto con l'idrazina sono dovuti alla corrosività della sostanza: quindi bruciore, e nel caso di inalazione dei vapori, tosse, capogiro e difficoltà respiratoria: tali sintomi possono presentarsi anche a distanza di 10-12 ore dal contatto.

La tossicit├á Ŕ a carico del fegato, dei reni e del sistema nervoso centrale: i sintomi di un avvelenamento da idrazina sono nausea/vomito, debolezza, confusione, stato di incoscienza. Se l'avvelenamento Ŕ avvenuto per inalazione di vapori si pu├▓ avere edema polmonare. L'ingestione pu├▓ essere letale. Si sospetta che l'idrazina possa essere cancerogena.

Chimicamente Ŕ una base medio-forte (forte riducente) e reagisce violentemente con altri ossidanti, con molti metalli e ossidi. Si decompone a temperature elevate in presenza di ossigeno dando azoto ed acqua: viene perci├▓ usato come additivo nell'acqua delle caldaie ad alta pressione per deossigenarla ed evitarne la corrosione delle pareti. Alcuni aerei militari usano piccoli turboreattori ad idrazina (H-70: miscela di idrazina/acqua 30%/70%) come generatore elettrico di emergenza in caso di avaria dei generatori principali. È il liquido pi¨ ricco di idrogeno che si conosca: per questo viene impiegata come combustibile per missili e per razzi di assetto, nei satelliti artificiali e nello Space Shuttle.


GNU Fdl - it.Wikipedia.org




Google | 

Enciclopedia |  La Divina Commedia di Dante |  Mappa | : A |  B |  C |  D |  E |  F |  G |  H |  I |  J |  K |  L |  M |  N |  O |  P |  Q |  R |  S |  T |  U |  V |  W |  X |  Y |  Z |