Pagina iniziale | Navigazione |
Google

Fausto Coppi

Fausto Coppi (Castellania (AL) 15 settembre 1919 - Tortona (AL) 2 gennaio 1960) corridore ciclista, detto il "Campionissimo".

Grande rivale di Gino Bartali, la loro rivalità infiammò l’Italia del dopoguerra. Celebre una foto in cui si vedono i due ciclisti che si scambiano una bottiglia durante una salita; Bartali a dare la bottiglia a Coppi? o accadde il viceversa? A tutt'oggi la questione non risolta.

Nel 1942 batt il record dell'ora fissandolo in 45,871 chilometri, primato che resistito per 14 anni. Fu il primo ciclista a vincere Giro d'Italia e Tour de France nello stesso anno (1949). La seconda guerra mondiale gli ha probabilmente impedito di vincere molte altre gare.

Morì a causa di una febbre malarica contratta in un viaggio in Africa e non curata adeguatamente, ed sepolto nella chiesa del suo paese natale.

Le vittorie

In dettaglio:

1938

  • Castelletto d'Orba

1939
  • giro del Penice
  • Coppa Citta' di Pavia
  • circuito di Susa
  • giro del Cosentino
  • premio di Varese

1940

  • campionato italiano di inseguimento
  • Giro d'Italia (1° a Modena, 2° a Ortisei, 2° nel GP Montagna)

1941

  • campionato italiano inseguimento
  • giro di Toscana
  • giro dell'Emilia
  • giro del Veneto
  • Tre Valli Varesine
  • giro della provincia di Milano

1942
  • Primatista mondiale dell'ora / Hour record (Vigorelli, Milano)
  • campionato d'Italia su strada e inseguimento

1945

  • Coppa Salvioni
  • Coppa Candelotti
  • Circuito degli Assi a Milano
  • Criterium di Lugano
  • Circuito di Ospedaletti

1946

  • Milano-Sanremo
  • giro di Romagna
  • Circuito di Lugano
  • Gran Premio delle Nazioni
  • Giro di Lombardia
  • Circuito del Trocadero

1947

  • Campionato del mondo di Inseguimento
  • Giro d'Italia
  • Giro di Romagna
  • Giro del veneto
  • campionato d'Italia su strada
  • campionato d'Italia inseguimento
  • Giro dell'Emilia
  • Giro di Lombardia
  • Gran Premio delle Nazioni
  • "Attraverso Losanna"

1948

  • Milano-Sanremo
  • Giro della Romagna
  • Tre Valli varesine
  • Giro di Lombardia

1949

  • Milano-Sanremo
  • giro di Romagna
  • Giro del Veneto
  • Giro d'Italia
  • Tour de France
  • campionato del mondo inseguimento
  • Campionato d'Italia
  • Circuito della Lauvire
  • giro della Lombardia
  • Vincitore dello "Challenge Desgrange-Colombo" (classifica che tiene conto dei piazzamenti al Giro, al Tour, alla parigi-Roubaix, Parigi-bruxelles, giro delle Fiandre, Giro di Lombardia e Milano-Sanremo)

1950

  • Parigi-Roubaix
  • Freccia Vallone (Fleche Wallonne)
  • Giro della Provincia di Reggio Calabria
  • Circuito di Genova

1951

  • Gran Premio di Lugano
  • Gran Premio di Braaschaat
  • Criterium delle Sables d'Olonne

1952

  • Giro d'Italia
  • Tour de France
  • Gran premio del Mediterraneo
  • gran premio di Lugano
  • criterium di Tarascona
  • criterium d'Auch
  • criterium di Vallorbe

1953

  • Campione del Mondo / World Champion
  • Giro d'Italia
  • Bol d'Or des Monedires
  • trofeo Baracchi
  • circuito di Borgosesia
  • Gran premio di Firminy
  • circuito degli assi a Tortona

1954

  • giro di Lombardia
  • coppa bernocchi
  • Giro di Campania
  • trofeo Baracchi
  • circuito di Cagliari

1955

  • Campionato d'Italia
  • giro dell'Appennino
  • Tre Valli Varesine
  • Giro della Campania
  • trofeo Baracchi
  • Circuito di Cagliari
  • Gran Premio Van Cauthem
  • Gran Premio Titano e San Marino

1956

  • Gran Premio di Lugano
  • Gran Premio Campari
  • Criterium di Namur

1957

  • trofeo Baracchi

1958

  • Sei Giorni di Buenos Aires
  • Criterium di versailles
  • Circuito di Calvisano

1959

  • Gran premio del Progresso (Lione)

Link

 

GNU Fdl - it.Wikipedia.org




Google | 

Enciclopedia |  La Divina Commedia di Dante |  Mappa | : A |  B |  C |  D |  E |  F |  G |  H |  I |  J |  K |  L |  M |  N |  O |  P |  Q |  R |  S |  T |  U |  V |  W |  X |  Y |  Z |