Pagina iniziale | Navigazione |
Google

Astrologia

" Crepi l'astrologo! " - (antico detto popolare)

Astrologia (dal greco: αστρολογία = άστρον + λόγος) - È, indubbiamente, una delle cosidette scienze occulte (o pseudoscienza) che suscita maggior interesse ed attrazione nell'epoca attuale. L'astrologia ha un origine millenaria che risale ai tempi dell'antica Mesopotamia babilonese (2000 AC, secondo taluni; 3000 AC, secondo altri) e che si intreccia talvolta con la storia della cabala (o qabala) o anche, ma meno frequentemente, della cartomanzia.

Essenzialmente propone un rapporto analogico tra quello che capita su scala astronomica locale (il sistema solare) e quello che succede in una piccola scala (la vita umana di un individuo).

Table of contents
1 Descrizione del metodo astrologico
2 Astrologia popolare
3 Relazione tra astrologia e astronomia
4 Argomenti contrari all'astrologia
5 Vedi anche:
6 Link esterni

Descrizione del metodo astrologico

Esistono varie forme di astrologia sviluppatesi in varie parti del mondo. Il sistema occidentale si basa su un metodo analitico che parte dalla costruzione della carta natale dell'individuo, prendendo in considerazione, per il luogo e momento della sua nascita, la situazione di alcuni corpi astronomici (detti in senso generale pianeti, anche se includono elementi come il sole e la luna, che non corrispondono al senso scientifico di tale denominazione).

In questo senso, viene interpretata quindi:

  1. la loro situazione relativamente ad un sistema di riferimento esterno, composto dai dodici segni dello Zodiaco
  2. la loro situazione relativa ad un sistema di riferimento interno, composto dalle dodici case
  3. i loro rapporti reciproci - detti aspetti - ritenuti validi quando rispecchiano, esattamente od aprossimativamente, certe configurazioni geometriche precise.

Oltre a questo aspetto canonizzato ed essenzialmente meccanico, l'astrologia si basa sulla "sensibilità" dell'astrologo nell'interpretare queste relazioni geometriche. Infatti, ogni relazione può essere portatrice di vari significati anche in contraddizione fra loro, e sta al singolo astrologo scegliere quelli che meglio si adattano alla situazione

Astrologia popolare

La popolarizzazione pi nota della astrologia, che trova larga diffusione culturale, specialmente nei mezzi di comunicazione di massa, quella che riduce detto schema interpretativo al solo segno zodiacale, intendendo come tale la posizione zodiacale del sole nella carta natale dell'individuo. Tale semplificazione rende necessariamente gli oroscopi molto vaghi ed imprecisi, perché devono adattarsi ad un vasto numero di persone.

Relazione tra astrologia e astronomia

Astrologia e astronomia sono state per lungo tempo strettamente legate. Durante gli stessi anni dell'introduzione del metodo scientifico, però, le loro strade si sono separate, ed oggi rimane solo la somiglianza lessicale. Gli astronomi sono spesso delusi dall'essere confusi con gli astrologi, e viceversa. L'astrologia non può essere definita una scienza, in quanto si basa su relazioni non dimostrate e perfino i movimenti celesti su cui si basa non hanno spesso relazione con quelli reali.

Argomenti contrari all'astrologia

I detrattori dell'astrologia utilizzano una diversità di argomenti, tra i quali i pi significativi sono, dal punto di vista positivista, la non dimostrata esistenza di una relazione causale, e dal punto di vista metodologico, la vaghezza ed imprecisione delle interpretazioni, in specie quando si adoperano versioni riduttive come quella descritta del segno zodiacale, e il fatto che le posizioni e tabelle dei corpi astronomici risalgono a vari millenni fa e sono oggi errate.

Vedi anche:

Link esterni

     

GNU Fdl - it.Wikipedia.org




Google | 

Enciclopedia |  La Divina Commedia di Dante |  Mappa | : A |  B |  C |  D |  E |  F |  G |  H |  I |  J |  K |  L |  M |  N |  O |  P |  Q |  R |  S |  T |  U |  V |  W |  X |  Y |  Z |