Pagina iniziale | Navigazione |
Google

Max Wertheimer

Max Wertheimer (Praga, 15 Aprile, 1880 - New York, 12 Ottobre, 1943) fu uno dei maggiori esponenti della psicologia gestaltistica. Dapprima studiò legge per circa due anni, ma in seguito decise per la filosofia. Ottenne il suo dottorato (summa cum laude) dall'Università di Würzburg nel 1904.

Nel 1910 lavorò presso l'istituto psicologico dell'Università di Francoforte dove inizò ad interessarsi per la percezione. Assieme a due assistenti pi giovani, Wolfgang Köhler e Kurt Koffka, studiò l'effetto di immagini in movimento generate da uno stroboscopio. Nel 1912 pubblicò il suo articolo seminale "Studi sperimentali sulla percezione del movimento" e gli venne offerto un posto come lettore.

Dal 1916 al 1925 fu a Berlino (dal 1922 come professore straordinario). Nel 1925 tornò a Francoforte come professore ordinario.

Nel 1933 fuggì dalla Germania negli Stati Uniti, dove insegnò alla New School for Social Research in New York e scrisse il libro Productive Thinking.

Wertheimer considerato uno dei padri fondatori della psicologia moderna.

Link


GNU Fdl - it.Wikipedia.org




Google | 

Enciclopedia |  La Divina Commedia di Dante |  Mappa | : A |  B |  C |  D |  E |  F |  G |  H |  I |  J |  K |  L |  M |  N |  O |  P |  Q |  R |  S |  T |  U |  V |  W |  X |  Y |  Z |