Pagina iniziale | Navigazione |
Google

Foresta

La foresta una vasta zona incolta, dove la vegetazione, ed in particolare gli alberi ad alto fusto, cresce spontaneamente.

  • Per estensione, fitto insieme di oggetti, specialmente se di forma allungata e sottile

Table of contents
1 Etimologia
2 La foresta
3 Tipi di foresta
4 Aree coperte
5 Interesse economico

Etimologia

Dal latino medievale forestis o foresta, da foris fuori, quindi bosco fuori dalle mura.

La foresta

Può essere naturale o artificiale. Ha un'aspetto diverso, secondo il clima e i caratteri idrografici e orografici della regione. Quando l'estensione della foresta limitata, si parla di bosco.

Tipi di foresta

L'optimum climatico dato da un clima relativamento caldo, con suolo permanentemente umido, aria umida e calma.

Suddivisione botanica

All'optimum climatico corrispondono le foreste di alberi igrofili, alla progressiva diminuzione dell'ambiente favorevole, si hanno foreste di alberi mesofili, tropofili e xerofili.

Suddivisione geografica

Geograficamente, rispetto alle latitudini, si distinguono:

Aree coperte

In
Europa, la massima concentrazione di foreste in Finnoscandia, dove la foresta copre il 65% del territorio. Alta la concentrazione anche nella Russia europea e in Siberia (43%).
La concentrazione altissima anche nei paesi a clima tropicale e monsonico: Giappone (52%), Indonesia e Myanmar (55%), Congo e Camerun (44%)

Le regioni pi forestate in Italia sono il Trentino Alto-Adige, la Liguria e la Calabria.

Interesse economico

La ricchessa forestale una importante fonte economica.
Il legname e i suoi derivati, hanno innumerevoli applicazioni industriali. I maggiori produttori di legname sono:
Russia 25%, USA 20%.


GNU Fdl - it.Wikipedia.org




Google | 

Enciclopedia |  La Divina Commedia di Dante |  Mappa | : A |  B |  C |  D |  E |  F |  G |  H |  I |  J |  K |  L |  M |  N |  O |  P |  Q |  R |  S |  T |  U |  V |  W |  X |  Y |  Z |