Pagina iniziale | Navigazione |
Google

Numeri razionali

In matematica, i numeri razionali (o comunementi definiti frazioni) sono un rapporto tra due interi, usualmente scritti come a/b, dove b non zero. Somme e moltiplicazioni tra frazioni si svolgono con le seguanti regole:

Due numeri razionali a/b e c/d sono uguali se ad = bc.

L'insieme di tutti i numeri razionali indicato con la lettera Q, in grassetto corsivo:

Ogni numero razionale può essere scritto in molti modi, per esempio 3/6 = 2/4 = 1/2. La forma pi semplice quando la "a" e la "b" non hanno fattori comuni ed ogni numero razionale ha una forma pi semplice di questo tipo. La conversione di un numero razionale in un numero decimale genera una componente dopo la virgola che o limitata o finitamente periodico e questa proprietà caratterizza i numeri razionali.

Un numero reale che non razionale denominato un numero irrazionale. Nella matematica, il termine "razionale qualcosa" significa che il campo considerato il campo dei numeri razionali. Per esempio, polinomi razionali indica unacatoegoria di polinomi formata solo di numeri razionali.


GNU Fdl - it.Wikipedia.org




Google | 

Enciclopedia |  La Divina Commedia di Dante |  Mappa | : A |  B |  C |  D |  E |  F |  G |  H |  I |  J |  K |  L |  M |  N |  O |  P |  Q |  R |  S |  T |  U |  V |  W |  X |  Y |  Z |