Pagina iniziale | Navigazione |
Google

PKNA - Paperinik New Adventures

Attenzione, questo articolo contiene una trama

Titolo:PKNA - Paperinik New Adventures
Genere:fantascienza
Progetto Editoriale:Ezio Sisto
Max Montenduro
Collaboratori:Francesco Artibani
Stefano Attardi
Stefano Intini
Alberto Lavoradori
Corrado Mastrantuono
Roberto Santillo
Claudio Sciarrone
Alessandro Sisti
Roberto Vian

Serie a fumetti pubblicata tra il 1996 e il 2000 da The Walt Disney Company Italia. Seguita da PK2 (2001 - 2003) e PK3 (2003 - in corso), Ŕ universalmente riconosciuta dagli appassionati (meglio noti come pkers) come la meglio riuscita delle tre.

http://www.punto.it/img/spaziofoto/space3/107007/ImmP_strangelove_01060892417.jpg Il protagonista della serie Ŕ Paperinik (personaggio creato nel 1969 da Guido Martina e Giovan Battista Carpi), difensore di Paperopoli che combatte la criminalit├á senza alcun superpotere, ma con coraggio da vendere. Tra coincidenze e tenacia, astuzia e fortuna, passa dalla tranquilla routine del quartiere all'azione dello spazio aperto, fronteggiandosi caparbiamente con alieni, cyborg e viaggi nel tempo.

Trama principale

Dopo l'abbandono affaristico di Everett Ducklair, Paperon de' Paperoni acquista parte dei suoi beni a poco prezzo e obbliga Paperino a diventare il custode della "Ducklair Tower". Accortosi della stranezza del palazzo, nei panni di Paperinik riesce ad introdursi nel piano segreto che ospita l'interfaccia principale di Uno, l'intelligenza artificiale creata da Everett Ducklair, stringendo una proficua alleanza.

Avendo raggiunto la Terra da qualche tempo, il popolo Evroniano sta gi├á trattando con lo stato maggiore dell'esercito americano per poter sbarcare sul pianeta. Nel frattempo per├▓, comincia a rapire attori e sceneggiatori per sottoporli al processo della coolflamizzazione per cibarsi della loro energia emotiva e cerebrale. Paperinik prende coscienza del problema e (con l'indispensabile aiuto di Uno) comincia a combattere gli alieni, conoscendo Xadhoom, un'aliena mutante proveniente dal pianeta Xerba il cui popolo Ŕ stato sterminato dagli Evroniani, in grado di controllare l'energia delle stelle ed in possesso di una forza enorme, che usa per distruggere ogni avamposto evroniano che incontra.

Con alleati di questo calibro, Paperinik riesce a contenere l'avanzata Evroniana, finchŔ non si trova a bordo di un'incrociatore diretto nientemeno che sul Pianeta Evron, fulcro di tutto l'impero Evroniano. Sul pianeta Ŕ presente l'Enthorpiothron, un macchinario creato da un prigioniero Xerbiano (che era, tra l'altro, il fidanzato di Xadhoom prima dell'invasione e della mutazione) con l'obbiettivo di uccidere Xadhoom e trasformarla in una fonte di energia; obbiettivo sventato dalle conoscenze scientifiche di Xadhoom, che rimane illesa. Mascherato da coolflame, Paperinik aiuta gli xerbiani superstiti ad assemblare una macchina che inverte l'effetto della coolflamizzazione; Ŕ la fine dell'impero evroniano: una volta attivata la macchina, i prigionieri si rivoltano in massa e mettono a ferro e fuoco il pianeta, scappando poco pi¨ tardi; ora che la coolflamizzazione Ŕ reversibile, gli evroniani non possono pi¨ cibarsi delle energie altrui. Xadhoom Ŕ finalmente ricongiunta al suo popolo, ma si sente ancora in colpa per aver causato la distruzione di Xerba, loro pianeta natale; decide di usare la sua conoscenza della materia per trasformarsi in una stella, dando al suo popolo la possibilit├á di insediarsi su un pianeta limitrofo, sotto un nuovo sole che dia loro un nuovo futuro.

Tornato sulla Terra, Paperinik partecipa all'ultimo contatto tra terrestri ed evroniani, che lasciano il sistema solare per non tornarvi mai pi¨.

Intrecci secondari

da completare

Voci correlate


GNU Fdl - it.Wikipedia.org




Google | 

Enciclopedia |  La Divina Commedia di Dante |  Mappa | : A |  B |  C |  D |  E |  F |  G |  H |  I |  J |  K |  L |  M |  N |  O |  P |  Q |  R |  S |  T |  U |  V |  W |  X |  Y |  Z |