Pagina iniziale | Navigazione |
Google

Seitan

Il seitan un alimento altamente proteico ricavato dal glutine del grano tenero.

Table of contents
1 Composizione e valori nutritivi
2 Preparazione casalinga del seitan
3 Ricette
4 Vedi anche

Composizione e valori nutritivi

Il seitan viene cotto ed insaporito in acqua con salsa di soia (shoyu o tamari), alga kombu, sale.

Il frumento contiene quattro proteine, di cui due idrosolubili e due no; una delle due proteine non idrosolubili si chiama glutine. E'ideale per un' alimentazione vegetariana o di semplice riduzione di cibi di origine animale, di colesterolo, grassi e calorie. Ha un apporto proteico elevato il 18%, contiene pochi grassi l'1.5%. Di aspetto simile alla carne, il suo sapore invece pi delicato e la sua consistenza pi morbida, anche se spesso quest'ultima varia da un tipo di seitan ad un altro.

In commercio possibile trovare seitan al naturale, oppure alla piastra, a cubetti, affettato come antipasto, affumicato, aromatizzato, usato anche per produrre prodotti simili a wurstel con affinità di sapore a quello animale.

Il seitan non tuttavia un alimento di completo, manca di alcuni aminoacidi essenziali, comunque altamente digeribile e quindi adatto a bambini ed anziani; essendo ricavato dal glutine sconsigliato per chi ha problemi di celiachia o di intolleranza.

Le calorie sono intorno alle 120 per 100 gr di prodotto, quindi simili a quelle della carne, senza però i grassi saturi e colesterolo di quest'ultima. Anche il livello proteico elevato, pur se leggermente inferiore a quello della carne.

Il seitan puo' essere cucinato in tantissimi modi e le preparazioni sono molto simili a quelle della carne, con però il vantaggio di essere molto pi veloci, poiché il seitan un alimento già cotto.

Preparazione casalinga del seitan

La preparazione del seitan non presenta particolari difficoltà a parte un tempo relativamente lungo,circa 2 ore e mezza.

Ocorrente:

- 500 g di farina integrale di grano tenero, - 1 bicchiere di shoyu o tamari, - 1 c di zenzero in polvere, - 5 cm di alga kombu, - acqua quanto basta.

Impastiamo la farina con l'acqua in modo da ottenere un impasto molto morbido, lavorato lo stretto necessario per formarlo bene. Diamo la forma di una sfera, appoggiamolo in una zuppiera il cui bordo superi l'altezza dell'impasto e riempiamo d'acqua la zuppiera fino a coprire bene tutto l'impasto. Far riposare circa 50 minuti. Apriamo un filo d'acqua molto sottile, solleviamo delicatamente l'impasto in ammollo e, tenendolo fra le mani, iniziamo a lavorarlo delicatamente sotto l'acqua. Subito la farina inizia a cedere l' amido, che scorre via con l'acqua dandole il caratteristico colore bianco. L'amido può essere accumulato con l'acqua di scolo e riutilizzato in mille modi, ad esempio per addensare salse e stufati, oppure se lasciato seccare può essere usato come l' arrow-root. Dopo molto tempo che si lavora l'impasto, anche la crusca comincia a cadere con l'acqua. Quando l'acqua meno bianca (cio l'amido comincia a finire), si aumentare un poco il getto d'acqua, quando esce solo crusca si può aumentare ulteriormente il getto d'acqua, e quando tagliandolo resta uniforme, senza buchi visibili pronto. Al termine della lavorazione a mano ciò che rimane il glutine. A questo punto mettiamo un litro d'acqua in una pentola, aggiungiamo shoyu, alga e seitan. Portiamo a ebollizione e facciamo cuocere 40 minuti; negli ultimi minuti di cottura aggiungiamo lo zenzero. Una volta raffreddato, il seitan si conserva in frigo in acqua e shoyu per qualche giorno.

Ricette

Seitan alla pizzaiola

Ingredienti:

Per 2 persone: 2 fettine di seitan, olio extravergine d'oliva, passata di pomodoro, origano (o basilico).

 
Preparazione:

Mettere un pò d'olio extravergine d'oliva in una padella col seitan. Aggiungere 3 o 4 cucchiai di passata di pomodoro e lasciar restringere bene il sughetto, girando le scaloppine di seitan per farle rosolare bene. Per finire aggiungere un pizzico di origano (o, a scelta, di basilico) e servire con un bel contorno di verdure e/o insalata.

Seitan e patate

Ingredienti:

Per 2 persone: circa 2 etti di seitan (preferibilmente in fette), 2-3 patate medie, 1 cipolla, olio d'oliva.

Preparazione:

In una padella antiaderente versare un pò d'acqua, un pò di olio d'oliva, la cipolla affettata, e un pizzico di sale. Lasciare soffriggere per qualche minuto. Nel frattempo, pelare le patate e tagliarle a pezzetti. Aggiungere quindi le patate alla cipolla, e lasciar cuocere a tegame coperto per circa 20 minuti, finch le patate sono quasi del tutto cotte. Aggiungere un pò d'acqua man mano, quando serve, e sale a piacere. Tagliare le fette di seitan in sottili strisce, ed aggiungerle alle patate. Lasciare insaporire ancora 5 minuti, spegnere il fuoco, aggiungere ancora un pò di olio di oliva, e servire. A metà cottura si può aggiungere un trito di foglie di rosmarino, che ben si accompagna con le patate.

Spezzatino di seitan

Ingredienti:

Per 2/3 persone: una confezione di seitan morbido - 2 o 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva - 1 cipolla - 2 carote - 2 gambi di sedano - un pizzico di sale aromatico - 1 cucchiaio di shoyu (salsa di soia).

Preparazione:

Tagliare il seitan a spezzatini e nel frattempo far scaldare l'olio in una padella. Aggiungere la cipolla affettata finemente, le carote ed il sedano tagliati a quadratini e far soffriggere per circa 10/15 minuti, unendo di tanto in tanto - per non far asciugare troppo - un paio di cucchiai d'acqua (a questo scopo utilizzare anche quella di cottura del seitan contenuta nella confezione originale). Insaporire il tutto con un pizzico di sale aromatico. Infine aggiungere il seitan tagliato a dadini mescolando accuratamente, insaporendolo con un cucchiaio di shoyu.

Note:
Ottimo servito, d'inverno, con una polenta calda, o, d'estate, con verdure di stagione e/o una bella insalata.

Vedi anche


GNU Fdl - it.Wikipedia.org




Google | 

Enciclopedia |  La Divina Commedia di Dante |  Mappa | : A |  B |  C |  D |  E |  F |  G |  H |  I |  J |  K |  L |  M |  N |  O |  P |  Q |  R |  S |  T |  U |  V |  W |  X |  Y |  Z |