Pagina iniziale | Navigazione |
Google

Cina

Questo articolo Ť uno stub, il che vuol dire che necessita di essere ampliato e corretto, secondo i canoni di Wikipedia. Se puoi, rendi anche questo articolo serio e dettagliato come dev'essere un articolo di enciclopedia, grazie.
Denominazione Stato
(Dettaglio) (Dettaglio)
Denominazione ufficiale: Repubblica Popolare Cinese
Inno nazionale: ..
Lingua ufficiale: Cinese Mandarino
Capitale: Pechino
Forma di governo: Dittatura comunista
Attuale capo di stato: Hu Jintao
Attuale premier:
Continente: Asia
Superficie:
 - Totale
 - % acque
4a
9.596.960 km²
2,82%
Abitanti (Luglio 2004): 1.298.847.624 1a
Densità: 139,26 ab./km²
Festa Nazionale: 1 Ottobre
Indipendenza: 221 A.C
Valuta: Yuan, detto anche Renminbi
Sigla automob. intern: CN
Fuso orario: UTC+/-0
TLD: .cn
Prefisso telefonico:
0086
Membro ONU dal 1954
Membro del WTO dal 2001

La Cina Ť uno stato dell'Estremo Oriente (185.180 km¬≤, 18.016.874 abitanti, capitale Pechino).

Confina a nord con Russia, Mongolia, Corea del Nord, a est con il mar cinese e il mare del Giappone, a sud con il Vietnam, la Birmania, il Laos, il Bhutan e il Nepal, a ovest con l'India, il Pakistan, il Kazakistan, il Tagikistan e il Khirghizistan.

La lingua ufficiale Ť il Cinese mandarino, che per√≤ presenta vari dialetti importanti, come lo Yue (Canton e provincia), il Wu (Shanghai), il Minbei (Fuzhou), il Minnan (Taiwan): oltre a questi, altri dialetti sono lo Hakka, il Gan, lo Xiang. Sopravvivono anche alcuni linguaggi Miao nelle zone abitate da questa minoranza.

Table of contents
1 Storia
2 Geografia
3 Cultura
4 Arte
5 Politica
6 Bibliografia
7 Link
8 Altre voci

Storia

La Cina Ť stata abitata dall'uomo fin da tempi antichissimi: si sono trovate prove di insediamenti umani in cina risalenti al Pleistocene medio, circa 500.000 anni fa: i resti umani ritrovati sono stati classificati come specie ominide a s√©, il Sinanthropus pekinensis o uomo di Pechino. Ulteriori studi su altri siti preistorici indicano che intorno a 100.000 anni fa la societ√† cinese era prevalentemente a struttura matriarcale, ma che a partire da circa 5.000 anni prima di Cristo si era gi√† sviluppata una societ√† patriarcale che praticava l'agricoltura e l'artigianato. Di questo periodo non restano documenti scritti, ma solo miti e leggende tramandate oralmente: le tre grandi figure di questi miti sono Huang Di, l'Imperatore Giallo, il primo a unificare la Cina, Lei Zu, sua moglie, che introdusse la coltivazione del baco da seta, e il Grande Yu che introdusse l'uso delle armi di bronzo. Successivamente una serie di dinastie regna sulla Cina, che per√≤ Ť costantemente scossa da lotte intestine: l'unificazione definitiva si ha soltanto nel 221 a.c., con la fondazione della dinastia Han. Da questo momento in poi la storia della Cina si identifica con la storia dell'impero Han e il succedersi delle varie dinastie, fino allo scoppio della Guerra dell'oppio fra Cina e Inghilterra, che apre il periodo delle concessioni agli stranieri. Dopo un secolo di rivolte e turbolenze, sedate solo con l'aiuto esterno di potenze straniere europee e poi del Giappone da una autorit√† imperiale sempre piý debole, nel 1949 Mao Zedong proclama la fondazione della Repubblica Popolare Cinese, unificando nuovamente il paese e dandogli l'assetto geopolitico che, in linea di massima, conserva ancora oggi.

La prima unificazione

La prima dinastia nota di imperatori cinesi Ť la dinastia Xia, in parte leggendaria, fondata dal Grande Yu che lasci√≤ il trono al figlio Qi e ai suoi discendenti, approssimativamente nel 2200 a.c.: l'ultimo Xia fu Jie, che venne detronizzato dai fondatori della successiva dinastia Shang nel 1766 a.c. Durante la dinastia Shang (o Yin, dal nome della nuova capitale eretta da Pangeng) nascono i primi pittogrammi, incisioni su dorsi di tartaruga a scopo augurale e divinatorio, che in seguito divennero gli ideogrammi della scrittura cinese: questa venne poi codificata durante il regno della dinastia successiva, gli Zhou, che regnarono dal 1122 al 770 a.c. In questo periodo l'impero Ť sempre piý diviso e iniziano le prime lotte fra province, una tendenza che si accentua durante il successivo periodo Chunqiu (delle primavere e degli autunni, 770 - 476 a.c.), che segna l'ingresso della cina nell'et√† del Ferro: in questo periodo nasce e insegna Confucio. Alla fine la litigiosit√† dei principi locali smembra l'impero e si apre il periodo Zhanguo, o dei Regni Combattenti, in cui la cina Ť frammentata in una decina di regni continuamente in lotta fra loro.

La Cina imperiale

Nel 221 a.c. il principe Qin Shihuangdi, che regnava su quella che oggi Ť la provincia dello Shaanxi unifica definitivamente la Cina e fonda la prima dinastia imperiale moderna, la dinastia Qin, che dura solamente undici anni in tutto. In questo periodo inizia la costruzione della Grande Muraglia, vengono unificate in tutto l'impero le unit√† di misura e la lunghezza dell'asse dei carri. Viene codificata per la prima volta la scrittura cinese, ad opera del primo ministro Li Si, che pubblica il primo catalogo ufficiale con 3.300 caratteri.

Dopo un periodo di turbolenza seguito alla morte di Qin Shihuangdi, si consolida il potere della dinastia Han, che regna per circa quattro secoli, fino al 220 d.c.: sotto gli Han si apre la via della seta e inizia il commercio con le provincie romane d'oriente. L'impero comincia ad espandersi nell'Asia continentale, mentre il confucianesimo si afferma come ideologia della classe dirigente cinese. Viene inventata la carta, nel 105 a.c.

Al cadere della dinastia Han, l'impero si spezza di nuovo in tre stati (periodo dei Tre Regni, 220-265): regno Wei a nord, regno Shu nell'attuale provincia del Sichuan, regno Wu a sud. la divisione viene favorita dall'introduzione in Cina del Buddismo, e

"Da oggi, la Cina Ť di nuovo in piedi"

Geografia

Geografia fisica

Morfologia

Idrografia

Clima

Il clima cinese, vista l'estensione e la variet√† dei territori, Ť estremamente differente da luogo a luogo: varia dal clima subartico del nord a quello tropicale di Hong Kong: ci sono deserti caldi, deserti freddi, e zone a clima continentale nell'interno.

Temperatura e precipitazioni

Stato
Temperature e precipitazioni mensili

Geografia umana

Popolazione

Densit√†: 00 per km²

Etnie

La popolazione cinese Ť composta per il 91,9% da cinesi Han. Il resto Ť costituito da Mongoli, Manciý, Miao, Tibetani, Uiguri, Coreani, Yi, Hui e Zhuang.

Religione

  • Taoista e Buddista 95%
  • Islamica 1,5%
  • Cristiana 3,5%

Geografia politica

Geografia economica

Prodotto Nazionale Lordo (PNL): 6.449 miliardi di dollari;
PNL pro capite: 5.000 dollari.
Inflazione: 1,5%.
Disoccupazione: 10%.

Punti di forza.

Punti di debolezza.

Risorse

Agricoltura

Allevamento

Pesca

Risorse minerarie

Industria

Trasporti

Turismo

Esportazioni

Importazioni

Cultura

Alfabetizzazione

Tasso di alfabetizzazione: 76,9%.
Studenti universitari: 0.000.

Istruzione

Sanità

Ambiente

Flora

Fauna

Arte

Architettura

Pittura e scultura

Letteratura

Poesia

Romanzo

Teatro

Musica

Politica

Politica interna

La forma di governo Ť di tipo dittatoriale d'ispirazione comunista

Politica estera

Bibliografia

Link

Altre voci

  • Aziende
  • Citt√†
  • Montagne
  • Vulcani
  • Fiumi
  • Laghi
  • Mari
  • Isole

Stato
Mappa geografica

GNU Fdl - it.Wikipedia.org




Google | 

Enciclopedia |  La Divina Commedia di Dante |  Mappa | : A |  B |  C |  D |  E |  F |  G |  H |  I |  J |  K |  L |  M |  N |  O |  P |  Q |  R |  S |  T |  U |  V |  W |  X |  Y |  Z |