Pagina iniziale | Navigazione |
Google

Iraq

L'Iraq è uno stato dell'Asia. Confina con Turchia a nord, Arabia Saudita e Kuwait a sud, Siria a nordovest, Giordania a ovest e Iran verso est. Discende dall'antica Mesopotamia. La capitale e la città più grande è Baghdad. Il presidente è stato per circa 25 anni Saddam Hussein, dal 9 aprile 2003 l'Iraq è sotto protettorato militare americano, che il 30 giugno 2004 dovrebbe passare la mano ad un parlamento locale. Possiede le seconde riserve di petrolio mondiali.

Al-Jumhuriyya al'Iraqiyya
جمهوريّة العراق
Lingua ufficialeArabo
Capitale Baghdad
Amministratore Civile L.Paul Bremer
Presidente ad Interim Adnan Pachachi
Superficie
 - Totale
 - % acqua
57esimo
437,072 km²
Trascurabile
Popolazione
 - Totale (2002)
 - Densità
44esimo
24,001,816
54,91 ab/km²
Indipendenza:
 - Dichiarata
 - Riconosciuta:
(Evento Xxxx)
(Anno)
3 Ottobre 1932
Moneta Dinaro iracheno
Fuso orario UTC +3
Inno nazionale Paese dei due fiumi
Internet TLD.IQ
Prefisso Telefonico Internazionale964

Table of contents
1 Storia
2 Politica
3 Suddivisioni
4 Geografia
5 Economia
6 Demografia
7 Cultura
8 Altri Argomenti
9 Links Esterni

Storia

Articolo principale: Storia dell'Iraq

L'area fertile di Mesopotamia, situato fra i fiumi dell'Eufrate e del Tigri, ha visto nascere alcuni delle civiltà pi antichi del mondo come i Sumeri i Babilonesi e gli Assiri. Dopo essere stato a lungo parte del Impero Persiano fu conquistato nel 656 dagli Arabi e, nel 762 il Califfato fu spostato nella nuova città di Baghdad (vicino all'antico Babilonia). La città rimasto a lungo il centro pi importante del mondo Arabo fin quando stato incorporato dall'Impero Ottomano nel 1534.

Nel 1915 truppe Inglesi occupavano l'odierna Iraq e stabilirono un mandato della Società delle Nazioni che ebbe fine nel 1932 quando l'Iraq ottenne la indipendenza. Il partito di ispirazione socialista Ba'ath arrivato al potere nel 1968 ed ha instaurato un controllo molto stretto, soprattutto dopo l'arrivo al potere di Saddam Hussein nel 1979. Dal 1980 fino al 1988 l'Iraq stato in guerra con il suo vicino Iran.

In seguito all'occupazione del Kuweit nel 1990 e la consequente espulsione da parte di una coalizione internazionale, che agiva su mandato delle UN, l'Iraq stato isolato internazionalmente, fino all'anno 2003.

Politica

Articolo principale: Politica dell'Iraq

Suddivisioni

Articolo principale: Suddivisioni dell'Iraq

L'Iraq divisa in 18 province (muhafazat, singolare - muhafazah):

  • Al Anbar
  • Al Basrah
  • Al Karbala
  • Al Muthanna
  • Al Qadisyah
  • An Najaf
  • Arbil
  • As Sulaymaniyah
  • At Ta'mim
  • Babil
  • Baghdad
  • Dahuk
  • Dhi Qar
  • Diyala
  • Maysan
  • Ninawa
  • Salah ad Din
  • Wasit

Geografia

Articolo principale: Geografia dell'Iraq

Economia

Articolo principale: Economia dell'Iraq

Demografia

Articolo principale: Demografia dell'Iraq

Cultura

Articolo principale: Cultura dell'Iraq

Feste Nazionali
DataNome in ItalianoNome LocaleNote

Altri Argomenti

Links Esterni


Paesi del mondo  |  Asia


OPEC (Organization of Petroleum Exporting Countries)
Algeria | Indonesia | Iran | Iraq | Kuwait | Libia | Nigeria | Qatar | Arabia Saudita | Emirati Arabi Uniti | Venezuela


GNU Fdl - it.Wikipedia.org




Google | 

Enciclopedia |  La Divina Commedia di Dante |  Mappa | : A |  B |  C |  D |  E |  F |  G |  H |  I |  J |  K |  L |  M |  N |  O |  P |  Q |  R |  S |  T |  U |  V |  W |  X |  Y |  Z |