Pagina iniziale | Navigazione |
Google

Aquila (astronomia)

Aquila

Abbreviazione Aql
Genitivo Aquilae
Ascensione Retta 20 h
Declinazione +5°
Visibile dalle latitudini Tra +85° e - 75°
Passa al meridiano luglio
Area totale 652 gradi q.
Numero di stelle con
magnitudine apparente < 3
3
Stella pi luminosa
 - Magnitudine apparente
Altair (α Aquilae)
0.77
Sciami meteorici
  • June Aquilids
  • Epsilon Aquilids
Costellazioni confinanti

L'Aquila una delle 48 costellazioni elencate da Tolomeo, ed oggi parte delle 88 costellazioni riconosciute dall'UAI. Si trova vicino all'equatore celeste.

La sua stella α, Altair, un vertice del cosiddetto Triangolo Estivo.

Table of contents
1 Caratteristiche
2 Oggetti del profondo cielo
3 Storia
4 Mitologia

Caratteristiche

L'Aquila, che attraversata dalla Via Lattea, contiene molti campi ricchi di stelle.

  • α Aql: conosciuta anche come Altair (parola araba che indica l'aquila), una stella tripla con una magnitudine apparente di 0,77. La principale di tipo spettrale A7nbsp;V.
  • β Aql (Alshain): di tipo spettrale G8 IV, brilla con una magnitudine apparente di 3,71. Come Altair, una stella multipla con tre componenti.
  • γ Aql (Tarazed): Tipo spettrale K3 II, magnitudine 2,72.
  • η Aql: questa stella variabile una delle pi brillanti variabili Cefeidi del cielo; la sua luminosità apparente varia tra 3,48 e 4,39 magnitudini, ogni 7,177 giorni.
  • 15 Aql: una stella doppia, la cui principale di tipo K e magnitudine 5,4, con una compagna di settima magnitudine. È facilmente visibile con piccoli telescopi.

Oggetti del profondo cielo

Nell'Aquila si trovano due interessanti nebulose planetarie:

  • NGC 6803 mostra un anello piccolo ma brillante.
  • NGC 6781, somigliane alla Owl Nebula nell'Orsa Maggiore.

Altri oggetti non stellari:

Storia

Nell'Aquila sono state osservate due stelle novae: la prima nel 389 AC, che fu descritta come brillante quanto Venere, la seconda brillante quanto Altair.

Mitologia

Aquila in Latino ha lo stesso significato che in Italiano. Questa costellazione rappresenta l'aquila che, nella mitologia greca classica, porta i fulmini di Zeus, e che fu da lui mandata a portare il pastore Ganimede (rappresentato dalla vicina costellazione Acquario) sul Monte Olimpo, dove divenne il mescitore di vini per tutti gli dei. Seguendo lo stesso mito, la luna pi grande di Giove (che il nome latino di Zeus) stata chiamata Ganimede.

Questa costellazione era conosciuta agli antichi romani anche come Vultur volans, da non confondere con Vultur cadens, che era il nome romano di quella che oggi la costellazione della Lyra.

Nella storia d'amore cinese di Qi Qiao Jie, Niu Lang (Altair) e i suoi due figli (β Aql e γ Aql) sono separati per sempre dalla loro madre Zhi Nu (Vega), che si trova dall'altra parte del fiume (la Via Lattea).


GNU Fdl - it.Wikipedia.org




Google | 

Enciclopedia |  La Divina Commedia di Dante |  Mappa | : A |  B |  C |  D |  E |  F |  G |  H |  I |  J |  K |  L |  M |  N |  O |  P |  Q |  R |  S |  T |  U |  V |  W |  X |  Y |  Z |