Pagina iniziale | Navigazione |
Google

Storia della filosofia occidentale

I filosofi dividono la lunga storia della filosofia occidentale in filosofia antica, filosofia medioevale, filosofia moderna e filosofia contemporanea. La filosofia antica dominata da tre filosofi: Socrate, Platone e Aristotele.

In Europa, la diffusione del Cristianesimo all'interno dell'impero romano segnò la fine della filosofia ellenistica e l'inizio della Filosofia medievale.

La filosofia medievale costituisce un imponente ripensamento dell'intera tradizione classica sotto la spinta delle domande poste dai tre grandi monoteismi. I nomi piu' importanti di questo periodo sono Avicenna e Averroè in ambito islamico, Mos Maimonide in ambito ebraico, Abelardo, Tommaso d'Aquino e Duns Scoto in ambito cristiano.

La filosofia moderna si estende dal 1600 fino al 1900 circa, e fra i filosofi moderni i pi importanti sono René Descartes, Thomas Hobbes, John Locke, David Hume e Immanuel Kant. La filosofia del XIX secolo, che spesso trattata come un periodo a s stante, stata dominata dalla filosofia post-kantiana tedesca e da filosofi idealisti come Georg Wilhelm Friedrich Hegel, Karl Marx e Francis H. Bradley. Altri importanti pensatori del periodo sono stati John Stuart Mill, Friedrich Nietzsche e Søren Kierkegaard.

Nella filosofia del XX secolo i filosofi europei e americani hanno preso strade diverse. La cosiddetta filosofia analitica, con Bertrand Russell, George E. Moore e Ludwig Wittgenstein, si sviluppò soprattutto a Oxford e Cambridge, dove si riunirono anche gli empiristi logici emigrati dalla Germania e dall'Austria (ad esempio Rudolf Carnap) e altri studiosi americani (come William Van Orman Quine, Donald Davidson e Saul Kripke, o comunque di lingua inglese (per esempio Alfred J. Ayer).

In Europa (specialmente in Germania e Francia), i fenomenologisti tedeschi Edmund Husserl e Martin Heidegger aprirono la strada, presto seguiti da Jean-Paul Sartre e altri esistenzialisti, a tutta una serie di "-ismi" che portarono al postmodernismo; che domina le scuole di teoria critica e i dipartimenti di filosofia di Francia e Germania, che continuano i progetti perseguiti da questi filosofi.

Questo articolo uno stub, il che vuol dire che necessita di essere ampliato e corretto, secondo i canoni di Wikipedia. Se puoi, rendi anche questo articolo serio e dettagliato come dev'essere un articolo di enciclopedia, grazie.

(Vedi: Portale Filosofia | Progetto Filosofia)


GNU Fdl - it.Wikipedia.org




Google | 

Enciclopedia |  La Divina Commedia di Dante |  Mappa | : A |  B |  C |  D |  E |  F |  G |  H |  I |  J |  K |  L |  M |  N |  O |  P |  Q |  R |  S |  T |  U |  V |  W |  X |  Y |  Z |